Crostata con la zucca o le carote

Categorie: amaretti - carote - crostate - panna - uova - zucca
Commenti: nessuno

 
Ripieno un po’ particolare per farcire la pasta frolla, ideale da fare ad Halloween! 😉
 
 

 

Ingredienti per il ripieno

 

  • 400 gr di zucca (solo polpa, senza semi nè buccia) o di carote (già pulite)
  • 150 ml di panna da cucina
  • 90 gr di zucchero (meglio se di canna)
  • 2 uova
  • 10 amaretti secchi
  • farina o fecola o amido q.b.
  • per aromatizzare (facoltativo): un pizzico di cannella + un pizzico di zenzero + 10 chiodi di garofano
  • per decorare (facoltativo): zucchero a velo e cannella
  •  
     

    Possibili varianti

     
    Ecco le varianti agli ingredienti che ho sperimentato e che danno un dolce diverso ma sempre buono: 😉

  • panna sostituita con mascarpone o ricotta o yogurt
  • zucca e carote sostituite in parte da una mela (solo polpa, senza semi nè buccia)
  • zucchero diminuito a 70 gr se si utilizzano yogurt o mela
  •  
     

     

    Note & Consigli

     
    Con le dosi indicate realizzi una crostata da cui ricavare 8-10 porzioni.
     
    Per un tocco più creativo, puoi decorare la torta in stile Halloween con una ‘figura mostruosa’ (vedi alcuni esempi nell’immagine qui sotto).
     
    Ecco due modi per procedere:

  • prepara la crostata classica e con la pasta rimasta invece delle strisce crea la figura ed adagiala sul ripieno prima di cuocere la torta;
  • prepara la crostata senza strisce e disegna la figura sulla torta già cotta e raffreddata con glassa di cioccolato o con gelatina colorata (aiutati con una sac a poche oppure acquistala in supermercato in comode penne pronte all’uso).
  •  
     

     
    Ricordati di togliere la torta dal forno appena terminata la cottura, ma lasciala raffreddare bene prima di sformarla dallo stampo.
     
    E se avanza un po’ di pasta, non buttarla!
    Puoi realizzare dei biscotti per la colazione o la merenda.
     
     

    Procedimento

     
    Se utilizzi la zucca: infilza i chiodi di garofano nella polpa, ponila nel forno e cuocila a 180° fino a che diventa tenera e ben asciutta. Controlla la cottura punzecchiando la zucca con uno stecchino: se viene trapassata facilmente è pronta. Toglila quindi dal forno, rimuovi i chiodi e fai freddare.
     
    Se utilizzi le carote: infilza i chiodi di garofano incidendo leggermente la polpa, ponile nel cestello e cuoci al vapore fino a che diventano tenere. Controlla la cottura punzecchiando le carote con uno stecchino: se vengono trapassate facilmente sono pronte. Toglile quindi dal cestello, rimuovi i chiodi e fai freddare.
     
    Se utilizzi la mela: cuocila con lo stesso procedimento della zucca o delle carote.
     
     

     
    Frulla tutti gli ingredienti fino ad ottenere un composto cremoso.
    Se risulta troppo liquido, aggiungi gradatamente un po’ di farina (1-3 cucchiai) setacciandola nel composto.
     
    Prepara la crostata (classica, senza strisce o ripiena) e cuoci in forno preriscaldato a 180° per 30-45 minuti.
     
    Decora la superficie della torta solo al momento di servirla.
     
     

    Conservazione

     
    La crostata si conserva a temperatura ambiente, chiusa in un contenitore o un sacchetto di plastica, e si mantiene buona per 3-4 giorni, sempre se non la finisci prima! 😀
     
     

     


    Ti è piaciuto questo articolo?
    Allora condividilo nel web tramite le icone qui sopra, lascia il tuo commento nel box qui sotto oppure seguilo tramite i Feed RSS.

    Lascia un commento


    I campi contrassegnati con * sono obbligatori.
    Tutti i campi compilati saranno pubblicati, tranne l'indirizzo email.