Mousse al cioccolato senza uova

 
La mousse al cioccolato è un dolce al cucchiaio a cui è proprio difficile resistere!
 
Ottima servita in coppa, si può utilizzare anche per farcire torte e pasticcini.
 
Io la faccio spesso nel periodo post-pasquale quando ho sempre tanto cioccolato da smaltire. 😛
 
 

 

Ingredienti

 

  • cioccolato: 290 gr bianco, 270 gr al latte o gianduia, 225 gr fondente almeno al 55%, 200 gr fondente dal 60% al 75%, 140 gr fondente oltre il 80%
  • panna fresca: 100 ml liquida + 300 ml ben montata
  •  
     

    Note & Consigli

     
    Con le dosi indicate si ricavano 6-8 porzioni di crema.
     
    Questa mousse si può fare con qualsiasi tipo di cioccolato purchè sia di buona qualità (soprattutto quello bianco).
     
    Nel caso utilizzi cioccolato fondente amaro, ti consiglio di addolcirlo aggiungendo, nel cioccolato fuso oppure nella panna prima di montarla, 1 cucchiaio di zucchero a velo setacciato.
     
     

     
    La mousse si può aromatizzare aggiungendo al cioccolato aromi vari (vaniglia, cannella, peperoncino, liquore, etc) o 30-50 gr di pasta di nocciole o di pistacchio, oppure sostituendo 50-100 ml di panna liquida con pari dose di latte di cocco o latte di mandorla o caffè zuccherato o sciroppo di frutta.
     
    E, partendo da una base di cioccolato bianco, la si può fare anche colorata aggiungendo del colorante alimentare. 😉
     
    Per ottenere una mousse più leggera sostituisci la panna liquida con pari dose di latte oppure 100 ml di panna montata con 100 gr di ricotta setacciata.
    E per una versione ultra-leggera fai entrambe le sostituzioni! 😉
     
     

     

    Procedimento e Conservazione

     
    Poni il cioccolato in una ciotola capiente, scegliendo se spezzettarlo e poi scioglierlo a bagnomaria oppure tritarlo molto finemente senza farlo sciogliere.
     
    Scalda la panna liquida senza farla bollire, quindi versala delicatamente sopra il cioccolato, a piccole dosi ed amalgamando bene ogni volta fino ad ottenere una crema omogenea.
     
    Lascia raffreddare la crema e poi aggiungi la panna montata, amalgamando delicatamente dal basso verso l’alto.
     
    Conserva in frigorifero coperta con pellicola per almeno 4 ore e comunque fino al momento del consumo.
     
     

     
    Prima di servire (o di usare per farcire torte e pasticcini), mescola delicatamente la mousse con un cucchiaio o una frusta a mano, poi distribuisci nelle coppe e, a piacere, decora la superficie con quello che ti piace di più, ad esempio:

  • confettura, frutta fresca o sciroppata,
  • granella di frutta secca o di amaretti o di torrone,
  • cacao in polvere, scagliette di cioccolato,
  • glasse, sciroppi, caramello morbido,
  • panna montata.
  •  
    Se non consumata completamente, conserva la mousse avanzata in frigorifero coperta con pellicola, per non oltre tre giorni dopo la sua preparazione.
     
     

     


    Ti è piaciuto questo articolo?
    Allora condividilo nel web tramite le icone qui sopra, lascia il tuo commento nel box qui sotto oppure seguilo tramite i Feed RSS.

    Lascia un commento


    I campi contrassegnati con * sono obbligatori.
    Tutti i campi compilati saranno pubblicati, tranne l'indirizzo email.