Biscotti golosi

 
Con la pasta frolla, oltre a fare dei frollini classici, si possono realizzare dei golosi biscotti! 😛
 
 

 

Note & Consigli

 
Per ottenere dei biscotti lievemente più morbidi, nel preparare la pasta frolla è meglio aggiungere un po’ di lievito e non stenderla più sottile di 5 mm.
 
I biscotti vanno tagliati con appositi stampini o con un bicchierino da liquore, poi messi su carta forno, dopo lasciati riposare in frigorifero per almeno un’ora e infine cotti in forno preriscaldato a 180° per 10-15 minuti (dipende da grandezza e spessore dei biscotti stessi).
 
Consiglio per la cottura: se si fanno più teglie, è possibile infornarle due alla volta, avendo però l’accortezza dopo 5-8 minuti di invertirne le posizioni per ottenere una cottura perfetta di tutti i biscotti. 😉
 
 

Conservazione

 
I biscotti si conservano a lungo mantenendo consistenza e fragranza, basta seguire questi semplici suggerimenti:

  • lasciarli raffreddare completamente prima di riporli;
  • metterli in confezioni a chiusura ermetica pulite, asciutte, inodori;
  • inserire una zolletta di zucchero nel contenitore (questa assorbirà l’umidità impedendo che lo facciano i biscotti);
  • conservarli in un luogo fresco, asciutto e lontano dalla luce diretta.
  •  
     

     
     

      Biscotti ricchi

     
    Occorrente:

  • pasta frolla già arricchita con gocce di cioccolato o pezzetti di frutta essiccata/candita o granella di frutta secca
  • stampini di varie forme
  •  
    Procedimento:

  • stendere la pasta e fare i biscotti della forma desiderata
  •  
     
     

      Biscotti decorati

     
    Occorrente:

  • pasta frolla
  • stampini di varie forme
  • noci a metà o mandorle intere o nocciole intere o pinoli o frutta essiccata/candita o granella di zucchero
  • un uovo sbattuto col latte
  •  
    Procedimento:

  • stendere la pasta e fare i biscotti della forma desiderata
  • disporvi sopra la frutta oppure cospargere con lo zucchero e premere un pochino il decoro per farlo aderire bene
  • spennellare i biscotti con l’uovo
  •  
     

     
     

      Biscotti ricoperti

     
    Occorrente:

  • pasta frolla
  • stampini di varie forme
  • cioccolato (gusto a piacere) oppure glassa di zucchero
  • una sac à poche con bocchetta liscia piccola
  •  
    Procedimento:

  • stendere la pasta e fare i biscotti della forma desiderata, cuocerli e farli raffreddare bene
  • preparare una glassa piuttosto densa oppure fondere il cioccolato a bagnomaria
  • stendere la copertura sui biscotti creando decori a piacere (basta scatenare la fantasia!) e lasciarla asciugare completamente prima di spostare i biscotti
  •  
     
     

      Biscotti bicolore

     
    Occorrente:

  • pasta frolla, bianca e colorata
  • stampini di varie forme
  • un uovo sbattuto col latte
  •  
    Procedimento:

  • stendere le due paste e fare i biscotti della forma desiderata alternando i colori (basta scatenare la fantasia!)
  • per fare in modo che le due paste rimangano ben saldate tra loro, spennellare leggermente con l’uovo i lati da unire e poi tutta la superficie del biscotto
  •  
     

     

      Occhio di bue

     
    Occorrente:

  • pasta frolla
  • uno stampino grande e uno piccolo (anche di forme diverse)
  • confettura o crema o nutella o miele
  • un uovo sbattuto col latte
  •  
    Procedimento:

  • fare 2 biscotti con lo stampo grande e in uno fare un piccolo foro al centro con lo stampo piccolo
  • disporre al centro del biscotto intero il ripieno e spennellare la pasta vuota con l’uovo
  • sovrapporre perfettamente il biscotto forato premendo delicatamente sui bordi e spennellandoli poi con l’uovo
  •  
     
     

      Fagottini ripieni

     
    Occorrente:

  • pasta frolla
  • confettura o crema o nutella o miele
  • un uovo sbattuto col latte
  • stampini di varie forme oppure una rotella tagliapasta
  •  
    Procedimento:

  • stendere 2 fogli di pasta
  • disporre il ripieno a cucchiai ben distanziato su un foglio e spennellare la pasta vuota con l’uovo
  • sovrapporre l’altro foglio facendolo ben aderire tutt’attorno al ripieno
  • ritagliare i biscotti con gli stampini o con la tagliapasta (eventualmente si può schiacciare i bordi con i rebbi di una forchetta)
  •  
     

     
     

      Finestra con vetro

     
    Occorrente:

  • pasta frolla
  • uno stampino grande e uno piccolo (anche di forme diverse)
  • caramelle del tipo ‘gelatine’ o ‘gommose’ (più chiare sono e più trasparente sarà l’effetto vetro)
  •  
    Procedimento:

  • fare un biscotto con lo stampo grande e al suo interno fare uno piccolo buco con lo stampo piccolo (se si vuole appenderli fare anche un buchino in un angolo con una piccola cannuccia)
  • ricavare dalle caramelle dei pezzetti con lo stampo piccolo, possibilmente dello stesso spessore della pasta
  • cuocere i biscotti su carta da forno fino a 3-4 minuti dal termine, poi toglierli dal forno senza sformarli
  • distribuire un pezzetto di caramella nel buco di ogni biscotto, rimettere i biscotti in forno e terminare la cottura
  • sfornare i biscotti e lasciarli raffreddare completamente prima di spostarli
  •  
     

     


    Ti è piaciuto questo articolo?
    Allora condividilo nel web tramite le icone qui sopra, lascia il tuo commento nel box qui sotto oppure seguilo tramite i Feed RSS.

    Lascia un commento


    I campi contrassegnati con * sono obbligatori.
    Tutti i campi compilati saranno pubblicati, tranne l'indirizzo email.